Homepage

 

Shakespeare
G E N E R A T I O N
teatro in aperto universo
15 e 16 settembre

Il progetto “Shakespeare GENERATION” invita i Romani a trascorrere un po’ di tempo immersi nella natura dei parchi della Capitale per parlare, discutere e fare teatro. La Natura, elemento fondamentale di tutta l’opera shakespeariana, è il grande ventre magico ed umano nel quale entreremo per fare teatro assieme.

Una lezione all’aria aperta dove tutto il pubblico non solo imparerà a conoscere le grandi tematiche di Amleto, Romeo e Giulietta, Sogno di una notte di mezza estate, Re Lear e altri, ma avrà anche l’occasione, attraverso gli esercizi, di sperimentare in prima persona che cos’è il teatro di Shakespeare e perché si dice che Shakespeare sia sempre attuale, contemporaneo ed eterno.

Tema del primo incontro, 15 settembre:

La Natura. Qual è il significato della natura nell’opera di Shakespeare? Sogno di una notte di mezza estate, Come vi piace, Tito Andronico, Amleto, La tempesta, Re Lear rappresentano la forza dell’istinto, l’inconscio, teso in un equilibrio drammatico contro il mondo delle leggi e della ragione.

Tema del secondo incontro, 16 settembre:

Gli elementi. Entriamo in contatto con i quattro elementi: fuMolto rumore per nullaoco, terra, aria e acqua. Che cosa rappresentano? Come influiscono sulla psicologia e sulla fisicità dei personaggi? Romeo (Romeo e Giulietta), il fuoco; Prospero (La tempesta), la terra; Benedetto e Beatrice (Molto rumore per nulla), l’aria; Amleto (Amleto), l’acqua.

Ore 17
C’incontriamo a Villa Torlonia, cancello principale di via Nomentana
Info: 3458818923
Ingresso libero

 

Enrico Petronio

photo Adolfo Franzo’

Born in Rome Nov 28th 1974

This is what a shakespearean explorer looks like

About

23 aprile 2020 – Happy Birthday, Mr. Shakespeare!

SHAKESPEARE IS THE WORD (Shakespeare è la parola)

(Grease, B. Gibb)

Ho risolto i miei problemi / E ho visto la luce / Abbiamo qualcosa d’amore / E dobbiamo nutrirla bene / Non c’è pericolo / Di andare troppo lontano / Cominciamo a credere / Che possiamo essere / Ciò che siamo / Perché Shakespeare è la parola

La gente pensa che il nostro amore / Sia un dolore sempre più grande / Perché non capiscono? / E’ un vero peccato / Le loro labbra mentono / Solo ciò che è reale è reale / Fermiamo la lotta adesso / Dobbiamo essere ciò che siamo / Perché Shakespeare è la parola

Ha un groove / Ha un significato / Shakespeare è il Tempo / Shakespeare è il Luogo / Shakespeare è il Movimento / Shakespeare è come mi sento io

Prendiamo lo stress / E lo buttiamo via / Le convenzioni / Appartengono a ieri / C’è la possibilità di farcela / Cominciamo a credere / Che possiamo essere ciò che siamo / Perché Shakespeare è la parola

Ha un groove / Ha un significato / / Shakespeare è il Tempo / Shakespeare è il Luogo / Shakespeare è il Movimento / Shakespeare è come mi sento io

Questa è una vita piena di illusioni / Arrotolata nei problemi / Nel disordine e nella confusione / Che ci facciamo qui?

(Ripete strofa)

Perché Shakespeare è la parola / Ha un groove / Ha un significato / Shakespeare è il Tempo / Shakespeare è il Luogo / Shakespeare è il Movimento / Shakespeare è come mi sento io

“Se di musica vive amore, / ancora musica!” (da La dodicesima notte)

(Ripete ritornello)

ZW2020

 

 

 

Blog

Contact

Letters to Willy

PERSONAL:

+ 39 334 7430000

enricopetronio@libero.it

PRESS:

Elisabetta Castiglioni
http://www.elisabettacastiglioni.it/

AGENCY:

Alessandra Cartanese – REBEL menagement